In Italia c’è una vera e propria “Giungla delle multe“, almeno secondo un rapporto pubblicato da ANSA.
 
Questo perché, molto spesso, si hanno dati confusi da parte dei comuni che cercano quasi sempre di incassare qualcosina in più.
 
L’Italia, infatti, è la nazione europea con più autovelox diffusi sul territorio: ben 8000 che generano in media oltre 2,5 milioni di multe all’anno.
 
Molto spesso, poi, si tratta di multe sballate, come i casi di contravvenzioni per guidatori che superavano i 900 km/h.
 
Gli italiani, però, ci mettono anche del loro: una ricerca effettuata dal centro studi della CGIA di Mestre, stabilisce che solo 4 italiani su 10 pagano le multe.
 
Una vera e propria “giungla” in cui rischi di restare bloccato se nella tua officina o carrozzeria stai ancora utilizzando una vettura privata come auto sostitutiva.
 
Se non hai una modulistica, né le prove per dimostrare di non essere stato tu alla guida quando è stata riscontrata una contravvenzione commessa da un tuo cliente con la tua vettura privata, sarai costretto a pagare quella multa.
 
Se poi gli italiani non pagano le multe che ricevono sulla loro auto, come puoi pensare che pagheranno quelle che prendono con la tua?
 
Devi uscire vivo da questa giungla al più presto: non sei mica Tarzan e la giungla non deve essere il tuo luogo abituale.
 
A fine anno, infatti, quelle multe ricevute non per colpa tua, peseranno sul tuo bilancio aggravando le tue spese.
 
Ecco perché devi prendere un’auto sostitutiva SOS Automotive e beneficiare del servizio di RINOTIFICA MULTE.
 
Grazie al nostro UFFICIO MULTE dedicato, dopo che la flotta ci comunica una contravvenzione rilevata su una determinata targa, potremo dare loro i dati del tuo cliente – presenti sul modulo di noleggio – che ha commesso l’infrazione, così da rinotificare a lui la multa.
 
Ma per una maggiore sicurezza, il nostro ufficio esegue anche un doppio controllo: in mancanza di un modulo di noleggio, ti verrà inviata una email automatizzata per chiederti se ci sia qualche modulo che non ci hai mandato e, nel caso, di inviarlo entro 24 ore così da rinotificare correttamente la multa e sollevarti da quel costo imprevisto.
 
Vogliamo, però, essere sinceri: è possibile che, in alcuni casi, il cliente si rifiuti di pagare comunque la multa.
 
Ci auguriamo di no, ma in quel caso almeno non dovrai avere il fastidio di chiedere soldi ad un tuo miglior cliente.

Se ne vuoi sapere di più, compila il form con i tuoi dati e ti ricontatteremo noi!

 

<iframe frameborder="0" style="height:1000px;width:99%;border:none;" src='https://forms.zohopublic.eu/sosautomotive/form/RichiestaInformazioniSitoSOSAutomotive/formperma/xekyUZWESmbOcG7nRVsjtyJ8f-NrvKAyCFn5nDTJE90'></iframe>
ankara escort
kazansana