CARROZZERIA 2.0 E IL BLOCCO DA FERMO TECNICO

“SOS Automotive rivela la sua ricetta esclusiva per superare il blocco da fermo tecnico, una situazione che penalizza molte carrozzerie che continuano a perdere migliaia di € ogni anno senza fare nulla.”

Qualsiasi cosa ti riserverà il futuro in termini di mobilità e lavoro, certamente esiste un servizio che non verrà mai sostituito o rimosso dalla tua carrozzeria:

L’AUTO DI CORTESIA.

Tra pochissimi anni farai i conti con una nuova generazione di automobili, nuove tecnologie e strumenti digitali, nuove vernici ed attrezzature che presto riempiranno la tua carrozzeria, rimpiazzando tutto ciò che oggi ti sembra eterno.

Ma una cosa non cambierà:  il tuo cliente avrà comunque bisogno e diritto ad un’auto sostitutiva.

 

“Rimanere senza macchina per colpa di qualcuno che ti è venuto addosso,
non è solamente un disagio, ma anche un diritto
non riconosciuto di qualsiasi cittadino.”

Proprio per questo dovresti anche tu sostenere questo diritto, fornendo una vettura sostitutiva a tutti quei clienti coinvolti in un sinistro con ragione.

“Emanuele ma chi mi ripaga le spese dell’auto sostitutiva?”

Oltre alle spese per il ripristino del danno, la compagnia di assicurazione dovrebbe rimborsare anche le spese per il noleggio dell’auto sostitutiva.

Ho scritto dovrebbe perché è proprio qui che parte il blocco da fermo tecnico.

Lo stesso blocco che ora stai vivendo anche tu!

L’ostruzionismo delle compagnie, il rapporto con i periti, studi legali ed esperienze negative, instillano nella mente del carrozziere che non è possibile recuperare il fermo tecnico.

Tranquillo non sei l’unico e non è nemmeno colpa tua.

Continua a leggere perché nelle prossime righe ti svelo
un modo sicuro e garantito per ottenere migliaia di € ogni anno,
che oggi stai lasciando sul tavolo, per ogni sinistro che gestisci.

Grazie al RECUPERO DEL FERMO TECNICO, potrai garantire 2 aspetti fondamentali:

  • Il diritto del tuo cliente a “NON RESTARE A PIEDI”,

  • Ma anche far valere un tuo diritto, quello di “FARTI PAGARE LE SPESE DI NOLEGGIO CHE SOSTIENI PER OFFRIRE QUESTO SERVIZIO”.

2 concetti che certamente conosci, ma che per colpa dei periti o delle compagnie stai ancora trascurando!

Ora però, prima di svelarti come potresti ottenere questo tuo diritto nel modo migliore, voglio farti una rivelazione che riguarda un argomento molto importante e che sarà cruciale per la crescita del tuo business.

Non si tratta di incassare qualche pratica, ma di una visione molto più ampia che certamente in questo periodo stai cercando come imprenditore.

Si tratta di come attirare nuovi clienti, tenere stretti quelli storici
ed aumentare i tuoi guadagni.

Se ti trovi anche tu in questa situazione, seguimi perché ho visto ed aiutato carrozzerie di tutta Italia che avevano tutte una cosa in comune: un blocco che limitava la loro crescita.

Avere più di una vettura sostitutiva, come 8 o 10 macchine in carrozzeria, è un lusso che non tutti si possono permettere!

Sbagliato!

 Se non puoi permetterlo è per colpa di una visione limitante
delle tue potenzialità come carrozzeria.

Avere più vetture sostitutive ti permette di avere una maggiore visibilità, attirare più clienti e posizionarti agli occhi dei tuoi concorrenti come un imprenditore con la “I” maiuscola.

Immagina come sarebbe poter disporre di vetture di segmento diverso per attirare clienti altospendenti, o magari inserire nel proprio parco auto una vettura elettrica, per attirare quei clienti che hanno già abbandonato le auto diesel o benzina.

Certo, non dico di fare il passo più lungo della gamba, ma nemmeno di restare fermo ad aspettare che qualcosa cambi.

Bisogna partire con un primo passo ed è proprio per questo che voglio aiutarti a farlo.

Che ne dici… Iniziamo ad analizzare insieme la tua situazione?

A prescindere dal numero di pratiche che gestisci alla settimana o dal numero di convenzioni assicurative che hai con le compagnie, i tuoi clienti vengono da te perché vogliono riparare la vettura e non vogliono restare a piedi.

Va da sè pensare che offrire la vettura di cortesia al cliente è ormai diventato obbligatorio!

Purtroppo se oggi non recuperi nemmeno una pratica di fermo tecnico, non puoi certo pensare di ammortizzare il costo del servizio.

Questo sicuramente ti limita, ritrovandoti a vedere l’auto come una spesa mensile cercando di trovare soluzioni economicamente meno gravose.

Avere più vetture sostitutive in carrozzeria significa:

    • Accontentare più clienti contemporaneamente;

 

  • Organizzare meglio il lavoro;
  • eliminare le lunghe liste di attesa di clienti;

 

  • Aumentare la tua visibilità eD attirare nuovi clienti.

Avere una o più vetture che, però, si ripagano ogni mese è il primo punto per decidere di aggiungere una nuova macchina ed iniziare a vedere la tua azienda con potenzialità di crescita infinita (come nel modello di crescita a spirale).

Diversamente, stai facendo impresa a cerchio, girando su te stesso come un criceto che corre sulla ruota.
Lo so bene… ci sono passato anche io!

ASPETTI che tornino i conti prima di inserire un nuovo dipendente…

ASPETTI che il fatturato te lo permetta prima di comprare una nuova attrezzatura…

ASPETTI che aumenti il lavoro prima di….

E così stai solo rimandando.

 

 

“Per uscire da quel cerchio (dalla ruota del criceto come la chiamo io),
un imprenditore deve fare delle scelte. Il risultato è dato da quanto è ampia la
visione di dove si vuole arrivare, ma anche dal coraggio di prendere decisioni ogni giorno.”

ANCHE TU HAI IL BLOCCO DA FERMO TECNICO?

“Sembra sempre che non si possa parlare di FERMO TECNICO
per svariati motivi:


– Le assicurazioni non vogliono pagarlo;


– I periti e, di conseguenza, i liquidatori sono suscettibili a questa parola;

– Alcuni carrozzieri pensano che sia impossibile incassarlo e quindi ci rinunciano;


– Altri, invece, sono convinti di incassarlo sempre, ma spesso per ottenerlo ci perdono sul danno auto.”

 

Parlando di fermo tecnico con moltissimi carrozzieri, uno dei problemi più sentiti è proprio il rapporto con il perito.

Una presenza ingombrante in carrozzeria, che nel tempo impari a conoscere e che diventa quasi un amico, ma che spesso lasci che sia lui a decidere le sorti di ogni sinistro a casa tua.

“Ho paura di andare in contrasto con il perito… È un amico e ormai ci lavoro da un sacco di anni. Non posso fargli un torto!”

 

Questo è quello che succede in molte carrozzerie. Infatti, con i periti, si può solo concordare il danno, perché se provi a toccare il tasto del fermo tecnico o le spese per la macchina sostitutiva, emergono un sacco di problemi… Vero?

 

E sai come va a finire? Sempre allo stesso modo:

chi si accolla le spese dell’auto di cortesia sei sempre e solo tu!

 

 

Ecco perché devi prendere una decisione da imprenditore coraggioso!


Non devi incrinare i rapporti, bensì devi essere determinato:

Con il perito tratti il danno auto con una cessione del credito “ad hoc” e fai in modo di ottenere il più possibile da ogni sinistro.

A parte, decidi di recuperare le spese del noleggio della vettura sostitutiva come meglio credi.

Ovviamente ci devono essere le condizioni, una vettura adatta al noleggio e la possibilità di fatturarlo.

Non voglio entrare nel dettaglio, ma ti dico che tutto questo è garantito con il servizio SOS Automotive.


Ho fondato SOS Automotive esattamente 11 anni fa,
con l’unico scopo di specializzarmi sul recupero del fermo tecnico,
per dare l’opportunità a tutti i carrozzieri di avere un’auto a costo zero.

Per me è stato importante fin da subito focalizzarmi su questo tema.
Certo, la strada è stata in salita e ancora oggi troviamo alcune compagnie che fanno ostruzionismo,
ma questi muri si stanno abbattendo!”

Il 90% delle compagnie di assicurazione ci riconosce come un’azienda seria, grazie alla nostra esperienza e alla grande quantità di noleggi inviati ad ogni singola assicurazione al mese e alle centinaia di cause portate avanti in questi anni.

Tutto questo per raggiungere l’obiettivo che mi ero prefissato: tutelare un diritto del cittadino e, di conseguenza, di tutte le carrozzerie.

Attraverso SOS Automotive voglio aiutare anche te e darti la possibilità di offrire una macchina gratuitamente ad un tuo cliente che è rimasto coinvolto in un incidente con ragione, senza che questo servizio gravi sui tuoi costi aziendali.

Infatti, in caso di sinistro con ragione, l’assicurato ha diritto al ripristino del danno e ad un’auto sostitutiva per il periodo della riparazione.

Tutto questo, ovviamente, vale per tutte le pratiche che esulano da accordi di convenzione che potresti aver siglato con le compagnie, dove hai accettato di dare il servizio in modo gratuito.

Quindi, nel caso di un cliente fuori convenzione, hai questa opportunità:

  • Una persona che ha subito un sinistro, e ha ragione, ti lascia la vettura in riparazione.
  • Tu gli fornisci un’auto sostitutiva facendo un noleggio assicurativo;
  • Concordi il danno con il perito;
  • Invii tutta la documentazione necessaria a SOS Automotive per la richiesta di recupero del fermo tecnico.
  • Il nostro ufficio con il nostro studio legale si preoccuperà di incassare la tua pratica di fermo tecnico e recuperare il costo del noleggio dalle compagnie.

TU INCASSI IL DANNO AUTO E NOI L’IMPORTO DEL NOLEGGIO.

L’importo che solitamente andiamo a richiedere in compagnia, per ogni giorno di noleggio, si aggira tra i 50€ e 60€ per una vettura utilitaria (categoria di noleggio A) che, una volta incassato, ci dividiamo in base ad una percentuale concordata

 


Facciamo un esempio pratico:

 

concordi un danno di 32 ore di manodopera, che corrisponde a

 

4 giorni di noleggio per i quali SOS ottiene 50/60€ al giorno (iva esclusa)

 

per un totale di 200/240€ (iva esclusa),

 

somma che ci divideremo in base alla formula di recupero più adatta alla tua situazione.
In questo modo potrai incassare fino al 70% dell’importo del fermo tecnico.

 

Ora voglio spiegarti le formule nel dettaglio:

FORMULA CLASSIC

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/l9vDgIlyNec?rel=0" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

La FORMULA CLASSIC è la nostra formula storica, dove ci dividiamo al 50% quello che andiamo ad incassare in compagnia.

Come vediamo in questa tabella mensile, oltre a questi primi 3 noleggi, ci sono altri giorni e settimane nel mese dove la macchina potrà essere utilizzata per noleggi in comodato gratuito o per altri noleggi con recupero del fermo tecnico.

Quindi la FORMULA CLASSIC è più semplicemente una formula che ti permette di incassare il 50% di tutte le pratiche ad eccezione di quelle in convenzione, senza alcun vincolo di giorni o noleggi mensili.

Proprio per questo è una formula che si adatta a tutte le situazioni.

Infatti, sia che tu ripari solo sinistri fuori convenzione, ma anche nel caso in cui tu abbia molte convenzioni assicurative e gestisci poche pratiche fuori dagli accordi, noi ti ripagheremo ogni singolo noleggio.

Ti basteranno pochi giorni al mese per abbattere o azzerare completamente il costo del servizio della tua auto di cortesia!

FORMULA VIP

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/-X4ChAPoaTI?rel=0" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe><!-- [et_pb_line_break_holder] -->

La FORMULA VIP è la formula che premia il carrozziere che utilizza la sua auto di cortesia prevalentemente per il recupero del fermo tecnico.

Infatti con 3 noleggi assicurativi in un mese, riceverai un bonus VIP di 100€ che ti verrà pagato entro il 15 del mese successivo.

Inoltre per ogni singola pratica, nel momento in cui SOS Automotive incasserà dall’assicurazione, riceverai il 40% dell’importo fatturato.

Ricapitolando, a prescindere dal numero di giorni di fermo tecnico, per ogni vettura che raggiunge tre noleggi al mese avrai diritto subito al bonus VIP di € 100 e in più otterrai il 40% dell’importo di ogni singola pratica sulla base dei giorni di fermo tecnico.

Tranquillo se per qualsiasi motivo in un mese tu non dovessi arrivare a tre noleggi, avrai comunque il 40% dell’importo del fermo tecnico.

Perciò, quali sono i vantaggi di questa formula?

1) Per prima cosa, hai 1 bonus in anticipo che ti fa abbattere fin dà subito il canone mensile di noleggio.

2) Ti garantisce una percentuale di incasso davvero interessante con prospettive di guadagno uniche.

3) È replicabile per ogni singola auto di cortesia che hai.

Per questi 3 motivi la formula VIP è la formula più apprezzata e utilizzata dalle nostre carrozzerie che gestiscono tutti i mesi almeno 3 noleggi assicurativi. 

FORMULA GOLD

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/CTXHUBYID80?rel=0" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

La nuova FORMULA GOLD nasce dalla formula VIP, ma è pensata esclusivamente per le carrozzerie che hanno almeno tre vetture di cortesia con noi.

È una formula unica nel mercato perché ti garantisce la percentuale maggiore di guadagno sul fermo tecnico: oltre il 70%.

Infatti, con 3 noleggi assicurativi a vettura in un mese, riceverai un bonus GOLD di 100€ + il 50% dell’importo fatturato.

Ricapitolando, a prescindere dal numero di giorni di fermo tecnico, per ogni vettura che raggiunge tre noleggi al mese avrai diritto subito al bonus GOLD di 100€ e in più otterrai il 50% dell’importo di ogni singola pratica sulla base dei giorni di fermo tecnico.

Ma se per qualsiasi motivo tu non dovessi arrivare in un mese a tre noleggi, avrai comunque il 50% dell’importo del fermo tecnico.

Perciò, quali sono i vantaggi di questa formula dedicata solo alle carrozzerie
con 3 o più vetture di cortesia SOS Automotive?

1) Ti permette di abbattere fin dà subito il canone mensile di noleggio.

2) Ti garantisce la percentuale maggiore di guadagno, che è oltre il 70%.

Con sole 3 vetture avrai diritto alla formula più vantaggiosa di recupero del fermo tecnico che SOS Automotive ti può offrire.

Perciò, a prescindere che tu:

  • riesca a gestire pochi sinistri alla settimana,
  • abbia una carrozzeria che lavora anche 10 macchine al giorno,
  • che tu non abbia convenzioni assicurative,
  • che tu invece le abbia quasi tutte,

certamente troverai la formula più adatta a te e al tuo modo di lavorare.

Certo, potresti anche fare scelte diverse… Esistono, infatti, altre soluzioni:

– Puoi decidere di non recuperare il fermo tecnico;

– Puoi decidere di farlo da solo
utilizzando una tua licenza di noleggio con cui gestire la fatturazione dei noleggi, ma rischiando di non ottenere tutto quello che ti spetta e scontrandoti anche con alcune compagnie che non ne vogliono sapere;

– Puoi gestire le pratiche con un legale esterno che, come sappiamo, lo utilizzi probabilmente solo per quei sinistri più complessi. Di conseguenza, con questa soluzione ti ritrovi a ritardare gli incassi e a non ottenere il corretto rimborso del fermo tecnico su tutte le pratiche.

Altrimenti…

– Puoi decidere di affidarti alla CONCORRENZA per la gestione delle vetture e del recupero del fermo tecnico.

Esistono altre poche società che offrono questo servizio che conosco molto bene, per questo potrei anche consigliarti quale azienda potrebbe essere quella che oggi ha più capacità rispetto alle altre…

” Ma, c’è un MA… Nessuno recupera il fermo tecnico meglio di
SOS Automotive.”

L’ultima scelta è quella di capire con un consulente SOS la formula più adatta alla tua situazione senza dover pensare ad altro!

In sintesi, come hai visto, ti bastano meno di 8 giorni di fermo tecnico al mese per ripagarti interamente il canone mensile della vettura e dare così un servizio a costo zero.

IL FERMO TECNICO è una sinergia tra te e noi!

È la somma del tuo impegno e del tuo lavoro insieme alla nostre capacità,
per
ottenere un equilibrio vincente che ti permette di crescere.

Fino ad ora ti ho parlato di recupero e di formule dove SOS Automotive ti anticipa un bonus per abbattere da subito il canone mensile.

Inoltre, hai letto le testimonianze di chi ci è gia passato, ma se sei ancora scettico voglio in tutti i modi ottenere la tua fiducia.

Mi piace pensare che chi si affida me lo faccia perché ha capito
che alla base c’è un rapporto fondato sulla trasparenza.

 

Per questo fin da quando ho fondato SOS Automotive, ho creato un SISTEMA VISIBILE AL CONVENZIONATO che io chiamo “REPORT NOLEGGI”.

Non è un semplice riempilogo dei noleggi fatti con una determinata vettura, bensì un’analisi in tempo reale dello stato delle pratiche.

IN QUALSIASI MOMENTO POTRAI VERIFICARE SE ABBIAMO INOLTRATO LA PRATICA,
SE È STATA FATTURATA, MA ANCHE QUANDO E QUANTO ABBIAMO INCASSATO DALLE COMPAGNIE ASSICURATIVE.

REPORT NOLEGGI

Grazie al “REPORT NOLEGGI“, potrai tenere sotto controllo l’andamento delle pratiche e lo stato in cui si trovano. Il report può essere generato utilizzando dei filtri specifici, in base alla targa o al periodo che si vuole analizzare.

Potrai verificare in tempo reale il nome della pratica e lo stato di lavorazione (ad esempio se la pratica è completata e tutti i documenti sono stati controllati ed inviati allo studio legale, ma anche se il noleggio è stato fatturato o incassato).

Ogni noleggio riporterà il numero di giorni fatturati e l’importo di ogni singolo noleggio con la quota destinata alla carrozzeria, con la data di incasso e di pagamento.

REPORT COSTO VEICOLI

Con il “REPORT COSTO VEICOLI” potrai verificare le tue uscite ed i costi delle tue vetture di cortesia, analizzando un determinato periodo ed affiancando questa analisi al report noleggi che abbiamo esaminato nell’allegato precedente.

In questo modo, potrai verificare quanto hai ammortizzato il costo delle tue vetture grazie al recupero del fermo tecnico.

Se sei arrivato fino a qui nella lettura, ti ringrazio. Vorrei farti capire quanto per me è importante aiutarti, ma voglio mettermi in gioco in prima persona:

1) Se oggi hai una vettura di proprietà,
potrai fissare una consulenza gratuita per valutare
insieme la tua situazione e trovare la soluzione
più adatta ai tuoi progetti per il futuro.


2) Se invece hai già una vettura a noleggio lungo termine,
puoi provare la nostra gestione gratuitamente.

Non devi investire nemmeno un centesimo,
perché iniziamo con la vettura che hai già!

 

Se sei interessato ad approfondire questo tema fissa subito la tua consulenza e richiedi maggiori informazioni al nostro reparto noleggi.


Ma nel frattempo, prima di incontrarci, puoi vedere i miei video dedicati al recupero del fermo tecnico.

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/Mg1tsGPIT_Y" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/pDSbE-ge6vI" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/l9vDgIlyNec" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/-X4ChAPoaTI" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/CTXHUBYID80" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/M2SvyWw_TFs" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/PM1rwGuUNSc" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/G57i4KuIqe8" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

Quindi, ricapitolando, puoi restare nella tua situazione

oppure

decidere oggi di offrire una macchina con tutti i servizi SOS Automotive:

 

  • perché nessuno vuole restare a piedi;
  • per organizzare meglio il lavoro;
  • per recuperare il fermo tecnico e ripagarti le vetture;
  • per attirare nuovi clienti;
  • per la tua soddisfazione di imprenditore e vedere il tuo fatturato crescere.

 

 

Compila il form con i tuoi dati e verrai contattato al più presto da un consulente SOS!

<a name="registrati">
<iframe frameborder="0" style="height:775px;width:99%;border:none;" src='https://forms.zohopublic.eu/sosautomotive/form/RichiestaInformazioniLPFermoTecnico/formperma/U5qhTrtEFpMeI48a3anbJcksH7nfgF9s2l85nE6mFYQ'></iframe>

FERMO TECNICO sì, ma quanto tempo?


Anche tu starai pensando “Sì, ma che rottura di scatole tutti questi documenti e chissa quanto tempo perdo per gestire la richiesta di recupero del fermo tecnico!”?

A tal proposito, proverò ad essere molto chiaro!

Perché devi credermi… Il FERMO TECNICO è un’opportunità strapagata.

Per gestire una pratica di richiesta del fermo tecnico, ti bastano 15 minuti.

Facciamo un esempio pratico:

Questa settimana ripari una macchina che ha subìto un sinistro con un danno concordato in 32 ore di manodopera.

Le ore concordate corrispondono ai giorni di noleggi che andiamo a richiedere in compagnia.

Quindi, per questo sinistro chiederemo 4 giorni di noleggio.

Solitamente SOS automotive per una vettura sostitutiva utilitaria ottiene dai 50€ a 60€ al giorno.

Restituisce fino ad un massimo del 70% al convenzionato. 

Nell’esempio che ti sto per fare, semplifichiamo i conti.

Per fare ciò, serviranno il modulo di noleggio, la cessione di credito ed altri documenti che hai già (ad esempio il libretto della vettura, il preventivo o la fattura).

Per fare tutto questo, cronometro alla mano, ti bastano certamente 15 minuti.

Se paragono questo alla tua manodopera oraria, che si aggira intorno ai 40€ l’ora, euro in più, euro in meno,

15 minuti del tuo lavoro o di quello di un tuo dipendente per te valgono 10€.

Sei d’accordo con me che il
fermo tecnico è un’opportunità strapagata?

Nell’esempio che ti ho appena fatto, vale 10 volte tanto.

10€ di manodopera contro i 100€ del fermo tecnico.

 

EXTRA BONUS – IL FERMO TECNICO DI SOS AUTOMOTIVE

 

SOS AUTOMOTIVE SVELA LA RUOTA DEL FERMO TECNICO

Il FERMO TECNICO è un TUO diritto di carrozziere.

INVESTI NEL FERMO TECNICO ed avrai:

+ fermo tecnico che ti porta

+ soldi che reinvesti in

+ vetture di cortesia che ti portano

+ clienti!

1) Una persona che ha subìto un sinistro, ed ha ragione, ti lascia la vettura in riparazione.

2) Tu gli fornisci un’auto sostitutiva facendo un noleggio assicurativo.

3) Fai firmare le cessioni e i documenti al cedente e concordi il danno con il perito.

4) Invii la documentazione a SOS Automotive per la richiesta di recupero del fermo tecnico.

5) Tu incassi il danno auto, mentre noi ci occupiamo di recuperare il costo del noleggio dalle compagnie.

6) Il nostro ufficio, insieme al nostro studio legale si preoccuperà di incassare la tua pratica di fermo tecnico.

7) SOS Automotive ti bonificherà l’importo del noleggio incassato secondo una percentuale concordata. 

DOCUMENTI UTILI

  • Modulo di noleggio
  • Patente CONDUCENTE
  • Dichiarazione di utilizzo prevalente
  • Dichiarazione di ore di manodopera
  • Cessione del credito di noleggio
  • CAI o DENUNCIA
  • Libretto vettura auto danneggiata
  • Documento d’Identità del proprietario
  • Preventivo o fattura

 

 

 

 

Un doppio controllo interno viene fatto dal nostro ufficio noleggi e dal nostro studio legale su tutta la documentazione inviata dal convenzionato e garantisce che le pratiche presentate alle compagnie siano sempre corrette e non vengano respinte per errori di forma.

MODULO DI NOLEGGIO

ATTENZIONE A CHI DEVE FIRMARE

Il conducente e il cedente possono essere soggetti diversi.
Il modulo di noleggio va compilato in tutte le sue parti per scaricare la responsabilità dell’automezzo al conducente e per comprovare che abbia usufruito del servizio per il periodo necessario alla riparazione.

Cessione del credito del fermo tecnico

Il CEDENTE (proprietario della vettura incidentata) cede il credito del fermo tecnico a SOS Automotive che incasserà dalla compagnia il costo del noleggio, rimborsando il carrozziere in base alla formula di recupero concordata.

Dichiarazione di utilizzo prevalente

Per non incorrere in controversie con la richiesta, il cedente dovrà indicare il motivo per cui intende utilizzare l’auto di cortesia, ad esempio “necessità familiari”.

Dichiarazione ORE di manodopera

Il fermo tecnico viene calcolato sulla base delle ore del danno concordate con il perito.
Il carrozziere dovrà dichiarare in un modulo apposito che la riparazione del veicolo sinistrato è stata eseguita, indicando le ore concordate come da preventivo o fattura.

Gli ERRORI da evitare e i CONSIGLI utili

per un corretto RECUPERO del fermo tecnico

ERRORE 1

Utilizzare per il danno auto una cessione/delega od accordo conservativo dove siano “INCLUSE le spese dell’auto sostitutiva”.

ERRORE 2

NON accertarsi che richiedano e non definiscano anche il fermo tecnico, se il sinistro è seguito da una società infortunistica o da un legale.

ERRORE 3

FIRMARE atti o quietanze a transazione comprensivi di tutti gli oneri derivanti dal sinistro, sollevando la compagnia da ogni obbligo futuro.

CONSIGLIO 1

Nel caso fossi obbligato a firmare atti o quietanze a transazione, aggiungi la frase “ESCLUSE le spese dell’auto sostitutiva”.

CONSIGLIO 2

Ricordare al cliente che da alcune compagnie potrebbe ricevere un questionario inerente all’auto sostitutiva.

CONSIGLIO 3

Se il cedente ha subìto lesioni temporanee, attenzione a chi noleggia l’auto sostitutiva e a cosa indicare nella dichiarazione di utilizzo prevalente.

SI PUÒ RECUPERARE ANCHE IN CASO DI:

 

  • Cai doppia firma
  • Sinistro multiplo
  • Verbale delle autorità
  • Sinistro concorsuale
  • Fattura anticipata alla riparazione

 

Il cliente non firma una cessione, ma si fa liquidare direttamente dalla compagnia.

<a name="registrati2">
<iframe frameborder="0" style="height:775px;width:99%;border:none;" src='https://forms.zohopublic.eu/sosautomotive/form/RichiestaInformazioniLPFermoTecnico/formperma/U5qhTrtEFpMeI48a3anbJcksH7nfgF9s2l85nE6mFYQ'></iframe>
ankara escort
kazansana