Sono tanti i motivi che attualmente preoccupano il settore delle autoriparazioni: aumento dei costi, personale scarso, limitazioni nelle città, ecc…

 

Secondo l’ultimo rapporto di Quintegia, però, ci sono delle officine che sono già corse ai ripari per migliorare la situazione, ma ce ne sono altre che ancora sono ferme.

 

Nell’analisi, in particolare, viene sottolineato come in realtà, per fronteggiare questa situazione, l’unica scelta giusta per le officine indipendenti sia quella di aumentare i servizi per il cliente, per cercare anche di fidelizzarlo.

 

Servizi che le persone ormai trovano nelle strutture autorizzate, ma che vorrebbero ricevere anche in quelle indipendenti.

 

E sai cosa ne è venuto fuori? Che l’80% delle persone in officina richiede un’auto sostitutiva.

 

È un numero addirittura più alto di quello che immaginavamo noi e già solo questo dovrebbe convincerti a correre ai ripari, perché se 8 persone su 10 ti chiedono un’auto sostitutiva, e tu non ce l’hai, riesci ad immaginare quanti clienti rischi di perdere ogni volta?

 

Come pensi di uscire da una situazione che rischia di essere brutta per il settore, se non fai neanche il minimo per i clienti?

 

Certo, non diciamo che un’auto sostitutiva risolverà magicamente i problemi nella tua officina, ma sicuramente è il primo passo essenziale nella fidelizzazione del cliente!

 

Quindi, se non stai ancora offrendo questo tipo di servizio, cosa aspetti? 

 

Fai il primo passo giusto e inserisci un’auto sostituiva a noleggio lungo termine nella tua struttura!

Compila il form con i tuoi dati e ti ricontatteremo noi!

 

 

ankara escort
kazansana